Oggigiorno Trinitapoli ГЁ un’operosa cittadina di circa Il scenario, attraente, nella sua facilitГ , ГЁ dominato dal Cupolone della Chiesa fonte, verso attestare la origine monaca della abitato e la fiducia ancora ferma della sua ressa.

Oggigiorno Trinitapoli ГЁ un’operosa cittadina di circa Il scenario, attraente, nella sua facilitГ , ГЁ dominato dal Cupolone della Chiesa fonte, verso attestare la origine monaca della abitato e la fiducia ancora ferma della sua ressa.

Di matrice neoclassico, ha una faccia di statua latteo e si affaccia su piazzale Umberto I con l’aggiunta di cenno come AgorГ  comune. Elevata a abbazia collegiata da vescovo di Roma fiera XIII con vescica del 15 gennaio , la oratorio dedicata al protomartire benedetto Stefano custodisce in ciascuno astuccio evoluto una vicenda ben oltre a antica. L’unica chiesa del cascinale aveva maniera originaria residenza la tempio di San Giuseppe, perГІ l’incremento demografico e il ardente affetto religioso ben presto resero necessaria l’edificazione di una societГ  piuttosto ampia.

Negli anni sessanta del XVIII mondo si provvide, con il sostegno dei cittadini e dell’ateneo, ad sollevare il inesperto immobile. Aperto al credenza nel , accolse al conveniente spirito la societГ  del SS. Sacramento, in precedenza istituita nel , e, per approvazione, la societГ  dedicata per beato Stefano, fondata attraverso spinta di alcuni cittadini e approvata nel attualmente una acrobazia la fatto di corrente complesso religioso asseconda le esigenze devozionali e demografiche del casolare della TrinitГ  e, risultando troppo piccolo durante accogliere il gran competenza dei fedeli, fu ricostruito per muoversi dal su un proponimento dell’architetto Raffaele Mastrapasqua.

La mutamento societГ , aperta al credenza in passato nel , fu gravemente consacrata nel settembre del La forma del insolito costruzione, di piacere neorinascimentale, si presenta scandita in due parti da un’aggettante trabeazione. La ritaglio basso, ritmata dalla presenza di colonne, nicchie e paraste, accoglie il grande porta essenziale, abbellito da un tamburo spezzato e dallo bandiera della agglomerato, e i paio accessi laterali sormontati da finestre circolari; la dose disinteressato, slanciata nel compagnia essenziale conforme alla navata maggiore, presenta l’ampia bifora inquadrata da coppie di paraste. Lees verder